22 giugno 2010

L'ego e la paura: Limiti alla crescita interiore

Un aspetto che spesso rende questa crescita interiore assai difficoltosa:

I condizionamenti.

Oltre agli stili di vita scorretti l'aspetto che ci condiziona di più penso sia la paura, questa ci fa essere possessivi ed egoistici con gli altri e con noi stessi, l'ego impetuoso esiste per l'istinto di sopravvivenza che su questa Terra dai tempi primordiali fino ad alcuni anni fa era indispensabile in alcune realtà, adesso però la situazione può essere diversa se davvero lo desideriamo. Mettendo da parte la paura saremo liberi e altruisti, e amorevoli verso il prossimo, e si potrebbe agire con gli altri come, e con lo stesso Amore che abbiamo per noi stessi! Potendo così essere liberi da limitazioni e paure, rallegrarci della felicità che vediamo e diamo nel prossimo come fosse la nostra, divenendo generosi di Amore!

Penso inoltre che la paura sia scatenata dalla mancanza di consapevolezza che qui, ora, su questa Terra stiamo vivendo una vita dove non esiste il caso, la fortuna e la sfortuna, ma una legge ben precisa che serve la nostra evoluzione, questa è la legge dell'Amore, è sempre benevola anche quando sembra portare eventi negativi che devono essere superati e spesso compresi nella loro genesi, ovvero come mai sono nati, qual'è stato il meccanismo che abbiamo messo in moto che poi li ha fatti nascere. Ricordando e tenendo ben presente, sempre, che la legge gli ha dato l'utilità di farci crescere dentro.
Per alcuni di essi a volte sarà necessaria più di una vita..
Noi siamo tutti esseri dalle infinite potenzialità, quando comprendiamo che siamo noi a creare il nostro destino e che non esiste il caso, allora non ha più significato avere paura, c'è solo da ricordarsi che siamo noi a creare le situazioni e gli eventi positivi e negativi, siamo noi ad avere il potere, quindi là fuori non esiste nulla di pauroso, siamo liberi di scegliere come comportarci e da questo deriveranno precise e logiche conseguenze sulla sfera fisica, psichica e spirituale.
Alla fine senti dentro di te così tanta libertà, forza e autostima che guardando al passato comprendi che è stata la paura ad esser un grande limite per te stessa e per l'Amore che potevi dare al prossimo in modo altruistico, così facendo cancelli questa stessa paura legata alla sopravvivenza e ai tanti limitanti condizionamenti derivati da un protrarsi sin dall'antichità di concetti sbagliati che mantengono l'ego sin troppo acceso facendoci vivere egoisticamente.
Vivi per te, sì, ma anche per gli altri, e questo è bellissimo e da felicità!

0 commenti:

 
Creative Commons License
Drawings & Writings by Daniele Bertoni is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work of the author .
Permissions beyond the scope of this license may be available at www.lookadream.com .