23 giugno 2018

gocce d'Amore nei nostri occhi

Fai attenzione a quando sei innamorato, il cuore può mentire spesso, puoi capire di aver trovato la persona giusta solo quando la guarderai negli occhi e li vedrai luccicare ogni volta che parlano di te ed ogni volta che vi fisserete!
-Ejay Ivan Lac-

Due opposte verità

C’è una verità che ancora pochi comprendono fino in fondo, ed è la coesistenza degli opposti per il vivente che percepisce stando sui piani inferiori dell’esistenza. Anche in piani terreni come questo nel quale stiamo vivendo gli opposti coesistono per coloro che li vivono, e non solo come luce e oscurità, maschile e femminile, positivo e negativo, rumore e silenzio ecc.. coesistono anche nel concetto di ciò che è vero o è falso, e anche in ciò che è giusto o sbagliato. Tutto va riportato e contestualizzato al soggetto interessato che sta esponendo la sua verità oppure all’interlocutore al quale stiamo parlando e consigliando. In una realtà del genere qualcosa che può essere buona per me può invece non esserlo per te. Mentre qualcosa che per me è proprio nociva per te la stessa cosa può essere invece un bene.
Dunque ad esempio ti puoi fidare quando qualcuno ti dice che un certo qualcosa ti fa bene oppure ti fa male? Come capire dunque se ciò va bene per te? E soprattutto come riconoscerlo? Devi semplicemente prendere consapevolezza di questa verità, la verità degli opposti, entrambi fondamentali e necessari. Inoltre prendere consapevolezza che sì siamo tutti esseri umani, siamo come una grande famiglia, ci accomuna sì la medesima matrice, la stessa forma umana. Ma nonostante queste uguaglianze e profonde somiglianze ciascuno di noi è un individuo con una storia a parte, unica, con un passato particolare, con dei bagagli personali che non si vedono ma ci sono e hanno il loro peso. Tutto ciò ci rende unici e con delle innumerevoli variabilità. Solo con questa saggezza saprai scoprire ciò che è giusto o sbagliato per te stessa. Sul sentiero puoi trovare molti aiuti ma questo percorso lo porterai fino in fondo solamente tu.

22 giugno 2018

Sentire l'infinito

D’un tratto, mi dilata la mia idea, e più grande mi fa dell’Universo. Allora, tutto sta dentro di me. Stelle dure, mari profondi, idee d’altri, terre vergini, sono la mia Anima. E a tutto comando io, mentre senza comprendermi, tutto pensa a me
-Juan Ramòn Jìmenèz de Moguer-

L'assoluto della propria essenza

All'inizio della libertà è la realizzazione
che tu non sei "colui che pensa".
Il momento in cui cominci ad osservare colui che pensa,
si attiva un livello di coscienza più alto.
Incominci a renderti conto che esiste un vasto regno
di una intelligenza al di là del pensiero,
e che il pensiero è solamente un
aspetto di quell'intelligenza.
Ti rendi anche conto che tutte le cose che hanno
veramente importanza - bellezza, amore, creatività, gioia,
pace interiore - nascono al di là della mente.
Incominci a risvegliarti.
-Eckhart Tolle-

Alla scoperta delle esperienze passate

Come fare a comprendere che tipo di esperienze abbiamo vissuto nelle precedenti vite? Guardati, analizzati, renditi conto dei tuoi atteggiamenti, dal carattere, dalla personalità, dalla tua disposizione con tutto ciò che ti circonda. L’Anima acquisisce esperienze e matura caratteristiche che restano per sempre ben fissate nel tuo essere. È vero, anche la società condiziona e modella sovrastrutture che rendono difficile la scoperta del proprio autentico sé. Per scoprirsi occorre spesso mettersi a nudo e ripulirsi in tà della materia terrena. Ma anche questo non avviene senza un motivo, la vulnerabilità, la malleabilità e il restare in balia dei facili influenzamenti è segno di una essenza che può avere ancora bisogno di altre vite per forgiare la propria integrità.

Accettare la sofferenza del vivere

Inizi a diventare sensibile e compassionevole con la sofferenza altrui solo quando accetti, vivi e comprendi la tua sofferenza.

18 giugno 2018

Creare spazio tempo sacro

Non cercare di allontanare gli insetti con la tua mano. Scacciali con il tuo intento. Erigi una barriera di energia intorno a te. Scegli il silenzio e sarà il silenzio stesso ad edificare la barriera. Nessuno sa come questo avvenga. E' uno dei fenomeni che gli antichi sciamani chiamavano fatti energetici. Interrompi il tuo dialogo interiore. Non c'è bisogno di altro.
-Carlos Castañeda-

La forza viene dall'Amore

Quando hai vissuto un dramma e non sai dove e come rifugiarti allora vai sempre e comunque nell’Amore, anche se fosse stata una questione sentimentale a ridurti in questo stato. Poiché l’Amore è una energia inestinguibile, inesauribile, ed in questo troverai e ritroverai sempre conforto e forza per proseguire. Coloro che si arrestano in questo cammino iniziano a perdere qualsiasi significato nel vivere e assieme a questo iniziano a perdere la forza della vita.

Ciò che sei influenza l'esistenza

Quando ti fermi o addirittura torni indietro rammenta e ricorda che quel che stai facendo non è solo per te stesso e nemmeno solo per il prossimo. Quel che stai facendo è per il tutto e se vivi correttamente questa tua vita ti starai già rendendo conto di quante persone soffrono e sono in difficoltà. Ti sarai reso conto anche di quanto siamo uniti, collegati noi tutti. Dunque ogni volta che rallenti stai rallentando anche l’aiuto che dai al prossimo e questo è da considerare in quanto se ho ragione la tua meta è proprio quella di aiutare il prossimo. Quindi riprendi il controllo della tua vita, torna ad aiutare te stesso anche a partire dalle piccole cose. Il tuo bene, il tuo Amore aiuterà anche gli altri. Non permettere che il tuo prezioso contributo svanisca nel nulla. Continua e scendi sempre più nel profondo di te stesso.

13 giugno 2018

l'Amore insegnato dai saggi anziani

La saggezza acquisita dalle persone più mature le fa rendere capaci di accettare situazioni nelle quali da giovani non avrebbero mai deciso di impegnarsi. Ma una pesante malinconia le pervade perché gli anni sono tanti e quei momenti quelle occasioni oramai non si presenteranno mai più in questa vita. Ma possono dare buoni consigli ai giovani di oggi, che non si facciano scappare una buona occasione. Che a volte vale la pena rimboccarsi le maniche e darsi da fare per costruire qualcosa di durevole con una brava e buona persona.

nel centro della nostra Anima

Ciascuno di noi porta in sé il centro dell'Universo.
-Nancy Huston-

l'Amore commuove i cuori

..e quando t’incontro e mi commuovo? Mi emoziono, e gli occhi si bagnano..ma non per tristezza, tanta commozione vederti nel tuo splendore e io lì che ho l’onore di esserci, nel mio piccolo mondo si apre l'incanto su ciò che amo di questa esistenza così preziosa..

Accogliere l'infinito

Le nostre vite hanno origine nell’infinito e terminano dove hanno avuto origine: nell’infinito. Il risultato finale che gli sciamani come don Juan volevano far raggiungere ai loro discepoli era una consapevolezza che, proprio per la sua semplicità, è molto difficile da ottenere: la consapevolezza che siamo esseri destinati a morire. Di conseguenza, la vera battaglia dell’uomo non è quella che combatte con i suoi simili, ma con l’infinito, e non si può neppure parlare di una battaglia; si tratta, sostanzialmente, di un’accettazione. Dobbiamo accettare volontariamente l’infinito.
-Carlos Castañeda-

 
Creative Commons License
Drawings & Writings by Daniele Bertoni is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work of the author .
Permissions beyond the scope of this license may be available at www.lookadream.com .